Top
  /  Consigli e tutorial   /  Che cos’è il film idrolipidico?
Film idrolipidico | UNIQA

Parlando di  “film” idrolipidico, potremmo dividere questo breve articolo in due “tempi”…. Dedicheremo il primo tempo a condividere qualche conoscenza che ci permetta di capire meglio il contesto, o meglio “la trama”: cos’è, come si comporta e perché è un “attore” così importante per la salute della nostra pelle (e non solo…). Nel secondo tempo vedremo invece cosa possiamo fare per conservarne o migliorarne lo stato, per poi arrivare al finale che, come sempre, potrà riservarci qualche inattesa scoperta.

PRIMO TEMPO: COS’É IL FILM IDROLIPIDICO? CHI SONO I SUOI NEMICI?

Il Film Idrolipidico deve il suo nome al fatto di presentarsi come un “velo” protettivo che ricopre tutto il corpo; è formato dai lipidi prodotti dalle ghiandole sebacee, in questo caso soprattutto i trigliceridi, e da quelli di derivazione epidermica, rappresentati principalmente da sfingolipidi, acidi grassi, e colesterolo (proprio lui…), che vengono emulsionati con il sudore e l’acqua normalmente presente nell’epidermide.

Ma per quali ragioni è così importante mantenere in buono stato questa struttura? Perché il Film Idrolipidico è strettamente correlato ad una delle caratteristiche più importanti della cute, quella che si chiama FUNZIONE BARRIERA, una funzione indispensabile  per prevenire l’ingresso di sostanze dall’ambiente che la circonda e per regolare il passaggio di acqua ed elettroliti (sali minerali…) verso l’esterno (1)in fondo non trovo il richiamo, assicurando inoltre allo strato corneo il mantenimento dell’elasticità, dell’idratazione superficiale e del pH cutaneo a valori costanti (che ricordiamo essere compresi in un range tra 4,2 e 5,5 a seconda delle diverse localizzazioni) 

Compreso quindi quanto sia importante il ruolo di questo “attore” per la nostra salute, e quanto sia dannosa la sua alterazione e la comparsa della “pelle secca”, dobbiamo tener conto di tutte le minacce che incombono sulla sua strada, e sono davvero tante. Nello specchietto qui di seguito, troviamo alcune delle cause comunemente riconosciute:

Minacce Film Idrolipidico
Film idrolipidico | UNIQA

Oltre a queste ricordiamo anche le cattive abitudini alimentari (alimentazione scarsa o povera di nutrienti essenziali), o di igiene personale (eccesso di detersione o utilizzo di detergenti aggressivi), o di abitudini poco salutari come ad esempio il fumo. Eh sì, il nostro eroe ha molti nemici… ma possiamo aiutarlo a resistere e a contrastarli!

SECONDO TEMPO: COME POSSIAMO DIFENDERLO?

Il Prof A. Di Pietro,  in uno dei suoi tanti articoli dedicati alla salute della pelle, ci dà qualche importante consiglio” Per conservare in salute la barriera idrolipidica, ogni giorno è necessario introdurre circa due litri e mezzo di acqua, una quantità pari a quella che si elimina normalmente attraverso urine, sudore e respirazione. Se l’organismo è in grado di procurarsene solo 300 millilitri, un litro e mezzo lo deve attingere da alimenti e bevande come acqua, succhi di frutta freschi, centrifugati di verdure, tisane alle erbe. Meglio evitare invece il tè e il caffè, che favoriscono la ritenzione di liquidi, e le bevande gassate, che contengono conservanti e zuccheri e producono gonfiori addominali. Le linee guida internazionali indicano che ogni giorno gli uomini devono bere 2500 millilitri di acqua, le donne 2000, equivalenti a circa 8-10 bicchieri. 

THE END

E cosa potremo fare nel caso il Film Idrolipidico abbia subito un danno che richieda un intervento extra? Di questo parleremo nel prossimo articolo. Prima di chiudere vi lasciamo con un’ultima informazione che potrebbe essere utile: studi epidemiologici hanno valutato che circa il 30% della popolazione è affetta da Xerosi, cioè pelle secca, e la percentuale sale fino al 75% tra le persone anziane.

E voi, come vi prendete cura del vostro FILM IDROLIPIDICO? Scrivete nei commenti per condividere le pratiche migliori o fare una domanda al Team Uniqa!

Fonti: 

1)M.Barbareschi ; Manuale di Dermatologia Cosmetica

Potrebbe interessarti anche:

v